Licenza in Pedagogia Sociale

Profilo professionale e sbocchi lavorativi

Il corso di Licenza in Pedagogia Sociale, intende formare un professionista (Pedagogista) che sappia progettare e coordinare servizi educativi e socio-assistenziali.
Tra le competenze associate alla figura del Pedagogista si individuano:
• capacità di analisi del contesto sociale e culturale del territorio per individuarne le trasformazioni ed i bisogni educativi manifesti e latenti;
• capacità di realizzazione e valutazione dei progetti educativi e formativi anchenell’ambito del coordinamento territoriale dei servizi;
• capacità organizzative, manageriali e giuridiche per l’attuazione dei progetti di intervento;
• elevate capacità di formazione e gestione degli operatori nel lavoro di équipe;
• avanzate competenze in merito ai diversi metodi della ricerca qualitativa e quantitativa, della ricerca sul campo, della ricerca-intervento e della ricerca formativa.

Il Pedagogista specializzato nella Pedagogia Sociale è chiamato a svolgere un ruolo di:
• coordinamento pedagogico dei servizi rivolti all’infanzia e alle famiglie (nidi d’infanzia, comunità infantili, ludoteche, servizi integrativi e di compresenza per adulti e bambini, servizi riabilitativi per l’infanzia, ecc.);
• manager in istituti scolastici, strutture socio-educative e culturali, servizi di educazione ambientale;
• project management in interventi educativi, formativi, di inclusione e di mediazione culturale nelle organizzazioni che offrono servizi alla persona.

Obiettivi formativi:

Obiettivi formativi del percorso sono l’acquisizione di:
• Una solida preparazione nelle discipline pedagogiche, metodologiche-didattiche,
sociologiche e psicologiche con approfondimenti specifici nell’area del
dell’inclusione educativa dell’infanzia e dei giovani, dell’integrazione e riabilitazione delle persone portatrici di disabilità o disturbi psichici, della prevenzione del disagio, del contrasto alla povertà e all’esclusione sociale;
• Una conoscenza approfondita delle problematiche legate alla gestione e allo sviluppo delle risorse umane nelle organizzazioni del terzo settore, nonché dei fondamenti per l’organizzazione e gestione di imprese sociali;
• Avanzate conoscenze economiche e giuridiche relative al sistema di certificazione della qualità dei servizi, alle strategie di pianificazione e alla sostenibilità economicofinanziaria dei servizi;
• Conoscenze filosofico-teologiche necessarie per approfondire specifiche questioni deontologiche che il Pedagogista Sociale potrebbe incontrare nell’attività professionale;
• Conoscenza avanzata, in forma scritta e orale, di una seconda lingua dell’Unione Europea.

Piano di studi –  Licenza in Pedagogia Sociale

Il piano di studi della Licenza in Pedagogia Sociale, comprende le seguenti attività accademiche, così dettagliatamente ripartite:

ATTIVITÀ FORMATIVE ECTS
ATTIVITÀ DI BASE

(Totale: 10 ECTS)

Educazione e processi di apprendimento degli adulti 5
Psicologia della comunità 5
ATTIVITÀ CARATTERIZZANTI OBBLIGATORIE

(Totale: 30 ECTS)

Dinamiche relazionali e lavoro in equipe 5
Lingua inglese II 5
Metodologia della prevenzione e della rieducazione 5
Multimedialità e processi formativi 5
Project Management e coordinamento pedagogico 5
Psicologia dell’orientamento 5
ATTIVITÀ CARATTERIZZANTI A SCELTA

(Totale: 20 ECTS)

Didattica e pedagogia speciale II 5
Economia e gestione delle imprese 5
Sociologia dei processi culturali e comunicativi 5
Terzo settore, no-profit e educazione 5
ATTIVITÀ INTEGRATIVE

(Totale: 10 ECTS)

Filosofia morale 5
Teologia dell’educazione 5
ATTIVITÀ CONSISTENTI IN LABORATORI, RICERCHE, ESERCITAZIONI PRATICHE E TIROCINI 20
ALTRE ATTIVITÀ

(Totale 10 ECTS)

 

LABORATORIO “Progettazione di interventi psicoeducativi in ambienti di apprendimento a favore di bambini con problemi di neurosviluppo” (5 ECTS) 10
LABORATORIO “Project management dei servizi sociosanitari” (5 ECTS)
PROVA FINALE 20
TOTALE CREDITI 120