Corso di laurea in Scienze dell’educazione-Educatore

Il Corso di laurea in Scienze dell’educazione-Educatore forma figure professionali in grado di promuovere la maturazione equilibrata della persona, valorizzandone le abilità e sostenendola nei processi d’inserimento sociale e lavorativo.

L’Educatore interviene soprattutto nelle situazioni di fragilità, di svantaggio, di rischio, di disabilità, di devianza, con interventi diretti alla singola persona, al gruppo, alla comunità. In tale contesto la sua azione è rivolta soprattutto al recupero e al reinserimento sociale delle persone interessate. Gli interventi educativi sono pertanto sia di tipo abilitativo che riabilitativo.

Tra gli obiettivi che l’educatore si pone abbiamo:

  • far acquisire le conoscenze e le competenze chiave, che consentono alle persone di saper svolgere, in autonomia, i molteplici compiti di vita;
  • far maturare le abilità comunicative, relazionali e operative utili per una soddisfacente e positiva partecipazione alla vita sociale, culturale e lavorativa;
  • educare a stili di vita tesi a salvaguardare le condizioni di salute e di benessere.

L’Educatore volge i suoi interventi a partire dalla prima infanzia fino alla senescenza, progettando, gestendo e verificando il proprio lavoro con metodologie e strumenti professionali appropriati. L’Educatore deve saper lavorare all’interno di un’equipe multidisciplinare con altri operatori sociali e sanitari.

Il curricolo proposto comprende insegnamenti teorico‑pratici, tirocini guidati, esercitazioni e laboratori nelle aree relative alla comunicazione interpersonale ed educativa, alla pedagogia, alla psicologia ed alla neuropsichiatria, alla metodologia ed alle tecniche di organizzazione e d’intervento educativo, alla normativa vigente ed agli strumenti di lavoro di maggior uso.

Il curricolo di Baccalaureato ha la durata di 3 anni (6 semestri)  per un totale di almeno 180 crediti ECTS, al termine del quale si consegue il grado  Baccalaureato in Scienze dell’Educazione – Educatore.

Esso è equivalente al curricolo di Pedagogia Sociale della FSE, ne segue l’ordinamento e comprende le attività accademiche indicate nel Piano di studi triennale.

I crediti sono conteggiati secondo quanto indicato a livello europeo su tale argomento: l’ECTS (European Credit Transfer System).

Il credito secondo l’ECTS è una misura della quantità di lavoro totale che ciascuna unità di corso richiede. Si basa sul carico di lavoro di apprendimento, compreso lo studio individuale, richiesto ad uno studente  per l’acquisizione di conoscenze ed abilità nelle attività formative previste dal corso di studio.  Serve per la valorizzazione delle conoscenze/competenze acquisite in diverse istituzioni.

In ambiente universitario italiano si parla di Credito Formativo Universitario (CFU) che è equivalente per gli impegni accademici richiesti al credito europeo ECTS, misurando con gli stessi criteri il carico di lavoro per l’apprendimento.

Visualizza il piano di studi